Contenuto principale

Il servizio Pago In Rete consente alle famiglie di effettuare tramite "pagoPA" i pagamenti degli avvisi telematici emessi dalle istituzioni scolastiche relativi alle tasse scolastiche e a tutti i contributi richiesti ai propri figli dalle scuole di frequenza (assicurazione alunni, attività per l’ampliamento dell’offerta formativa, mensa, visite didattiche e viaggi di istruzione), nonché di eseguire il versamento di contributi volontari.

Il servizio permette anche il pagamento di contributi a favore del Ministero, quali ad esempio i diritti di segreteria per la partecipazione ai concorsi.

Le famiglie possono innanzitutto disporre in una propria area personale di un quadro completo e sempre aggiornato di tutti i pagamenti richiesti per le tasse ed i contributi scolastici, oltre che prendere visione delle contribuzioni volontarie che le scuole hanno reso eseguibili in modalità elettronica. Il sistema inoltre informa tempestivamente i genitori di ogni nuovo contributo da versare, notificando ogni nuova richiesta di pagamento.

Una volta presa visione dei pagamenti eseguibili, il servizio consente quindi di effettuare i versamenti con il sistema generalizzato per i pagamenti elettronici verso le Pubbliche Amministrazioni, denominato “pagoPA”. Il pagamento elettronico potrà essere eseguito online (utilizzando la propria carta di credito o richiedendo l’addebito in conto) accedendo al servizio “pagoPA” direttamente da Pago In Rete, oppure tramite i canali (online e fisici) di banche e altri Prestatori di Servizi di Pagamento (PSP) aderenti a pagoPA, utilizzando il QR-Code o il Bollettino PA riportati del documento per il pagamento predisposto dal sistema.

Il servizio consente infine di visualizzare le ricevute telematiche e di scaricare le attestazioni di pagamento valide ai fini fiscali per tutti i pagamenti effettuati. Grazie a questa funzione i genitori non dovranno più chiedere alla scuola l’attestazione delle spese sostenute.

Chi lo può utilizzare

Le famiglie per i pagamenti scolastici o più in generale i cittadini anche per il pagamento al Ministero dell'Istruzione di eventuali contributi per la presentazione delle istanze.

Cosa serve per utilizzarlo

Per accedere al servizio è necessario possedere almeno uno dei seguenti metodi di riconoscimento:

  • l’identità digitale SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale).

  • la Carta d’Identità Elettronica (CIE)

  • Se si è un genitore che ha presentato una domanda di iscrizione on-line si possono utilizzare le stesse credenziali utilizzate per l’iscrizione del proprio figlio

  • I docenti possono utilizzare, se in loro possesso, le credenziali Polis

Se non si dispone delle credenziali è obbligatoria la registrazione al servizio

Per registrarti clicca sul link "Registrati".

Nella pagina "Registrati" devi fare 4 semplici passaggi:

  1. Inserisci il tuo codice fiscale e seleziona la casella di sicurezza "Non sono un robot"

  2. Compila la scheda con i tuoi dati anagrafici e inserisci un tuo indirizzo email personale attivo (da digitare due volte per sicurezza)

  3. Verifica la correttezza di tutti i dati inseriti e seleziona "CONFERMA I TUOI DATI", altrimenti se riscontri degli errori clicca su "torna indietro" per tornare al passaggio precedente ed effettuare le correzioni necessarie

  4. Per completare la registrazione accedi infine alla casella e-mail (che hai indicato al punto 2), visualizza la e-mail che hai ricevuto da “MIUR Comunicazione” e clicca sul link presente nel testo

Completata la registrazione riceverai una seconda e-mail con le credenziali (username e password) per accedere al servizio Pago In Rete.

Al primo accesso al servizio ti verrà richiesto di modificare a tuo piacimento la password provvisoria che hai ricevuto con la seconda e-mail. La nuova password deve avere almeno 8 caratteri, contenere un numero, una lettera maiuscola e una lettera minuscola. Sarà inoltre richiesta l’accettazione preliminare delle condizioni sulla privacy.

Selezionando il tasto “Vai a Pago in Rete Scuole” si verrà indirizzati in una sezione all’interno della quale sarà possibile navigare tra le diverse pagine

 

Come pagare

  • seleziona uno o più avvisi telematici da porre in un carrello dei pagamenti;

  • scegli tra i diversi metodi di pagamento proposti: carta di credito, addebito in conto, bollettino postale online e presso PSP. In funzione della modalità di pagamento selezionata, il sistema visualizzerà la lista dei PSP che permettono tale modalità

Seleziona un PSP e procedi con il pagamento inserendo i dati richiesti sul sito del PSP oppure presentando direttamente al PSP la stampa del documento di pagamento predisposto dal sistema.

Disponibilità del servizio

Il servizio è attivo 24 ore su 24, tutti i giorni, compresi il sabato, la domenica e le festività.

Assistenza

È disponibile il numero di telefono 080/9267603 attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 8:00 alle ore 18:30.

Quanto costa

Il servizio è gratuito.

I Prestatori di Servizi di Pagamento potrebbero richiedere un costo aggiuntivo per le transazioni di pagamento, in relazione alle proprie politiche commerciali e alle condizioni contrattuali dell’utente; l’eventuale commissione applicata viene comunque esposta all’utente dal PSP in modo trasparente prima di ogni transazione